31.1.07

house gli fa un baffo

i meticida'a'mutua catalani sono uomini di poche parole e idee chiare e semplici.

"dottore, nell'ultima settimana mi sono sentita un po' con la pressione bassa, tachicardia, stanca..."
"non hai niente. sono nervi. smetti di bere caffè e alcol. e prendi questa."

era un diazepan.

fischia dottore, lei sí che sa che la migliore difesa è un buon attacco, eh.

per i pochi che fossero interessati a sapere se poi il diazepan l'ho preso, no. non l'ho preso, sinceramente mi sembra un po' presto per i tranquillanti, non mi sono nemmeno fatta la prima plastica facciale...

4 commenti:

crudo ha detto...

cazzo, e poi dicono che uno non dovrebbe mai praticare l'automedicazione!
;)

ella ha detto...

si infatti.
e io che mi lamentavo della mia dermatologa di milano che non faceva altro che prescrivermi antistaminici per tutto...

Alu ha detto...

Dottoressa, è il DiazepaM :)

http://en.wikipedia.org/wiki/Valium

Dottor Alu Ph.D.

ella ha detto...

dottore, come potrà verificare nel mio ultimo post, è evidente che la sua specializzazione in medicina le ha impedito di occuparsi di linguistica comparata, e di traduzione o modifica dei nomi dei farmaci.
d'altra parte immagino che nella facoltà di medicina non si occupino dell'ossessione degli spagnoli per la sistematica modifica di qualunque nome che nel resto del mondo invece è uguale dappertutto :)
ossequi, la sorella gemella di cinque anni della stagista, autrice di un pamphlet per bambini dal titolo "specchio riflesso: ti permetti di farmi un'osservazione, e io che non sono per niente orgogliosa, farò del tutto finta di non averti fatto caso".
TIÈ :PpPpPpPpPpPp